Quantcast
×
 
 
18/10/2022 08:11:00

Lui, lei, l'altra. Furibonda rissa ieri sera a Trapani, fermati in cinque. Il video

18:15 - Saranno processati il prossimo 15 dicembre i cinque protagonisti della rissa scoppiata, ieri sera, a piazza Umberto Primo, meglio conosciuta come piazza Stazione, a Trapani, arrestati dalla polizia intervenuta per sedare la gazzarra.

Si tratta di Maurizio Di Pietra; Paola Jessica Adragna; Monica Di Pietra; Claudio Di Pietra; Valentina Barraco. Questa mattina, al palazzo di giustizia di Trapani, si è svolta l’udienza di convalida del fermo. Il Pm, Antonio D’Antona, aveva chiesto la misura della detenzione in carcere per Maurizio Di Pietra e gli arresti domiciliari per tutti gli altri indagati. Dopo tre ore di udienza, il giudice Lucia Fontana ha, però, disposto l’obbligo di firma per il solo Maurizio Di Pietra. Tutti gli altri sono stati rimessi in libertà.
Ad originare l’episodio di violenza, un triangolo amoroso che coinvolge Paola Jessica Adragna, la moglie tradita, e Valentina Barraco, l’amante.

Ieri sera, la resa dei conti in piazza. Paola Jessica Adragna ha affrontato Valentina Barraco. Quest’ultima era ferma al distributore di benzina, quando a bordo di un’auto è giunta la rivale. Scesa dall’abitacolo si sarebbe scagliata contro Valentina Barraco. Urla, insulti, minacce. Una delle due donne si è armata con il manico di una scopa.

A rendere l’atmosfera ancora più incandescente l’arrivo degli altri tre protagonisti della gazzarra. Botte da orbi. Scattato l’allarme sono intervenuti gli agenti di polizia e i carabinieri. Un poliziotto è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso. Per lui prognosi di 5 giorni. In ospedale anche Maurizio Di Pietra e Valentina Barraco. Gli imputati sono assistiti dagli avvocati Fabio Sammartano; Salvatore Longo; Mauro Sammartano; Agatino Scaringi.

08,10 - Furibonda rissa ieri sera a Trapani a piazza Umberto Primo meglio conosciuta come piazza Stazione. Cinque arresti. Una relazione extraconiugale alla base della gazzarra. Due donne, la moglie e l' amante, si sono picchiate. Una delle due era armata di bastone.

Insulti, urla, minacce. Poi l' arrivo di altre tre persone che hanno partecipato alla rissa. L' intervento della polizia ha scongiurato che la situazione potesse degenerare. I protagonisti dell'episodio di violenza sono stati condotti in questura.

Per loro è scattato l' arresto per rissa aggravata, oggi il processo per direttissima. 



EA2G | 2023-02-02 08:01:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Incentivi del PNRR a favore delle imprese turistiche

Dal primo marzo parte il nuovo incentivo per favorire la competitività delle imprese turistiche in un’ottica di digitalizzazione e sostenibilità ambientale. La misura ha una dotazione finanziaria di 1 miliardo e 380 milioni di...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1674726256-ascolta-rmc101.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1675248244-etta-focu.gif
<