×
 
 
21/11/2022 06:00:00

Il Calcio Femminile Marsala si riscatta e batte il Palermo. Sospesa Trapani Basket - Rieti per un canestro rotto ...

Calcio Femminile Pronto riscatto per il Calcio Femminile Marsala di Valeria Anteri che in trasferta al Campo Santocanale di Palermo, per il secondo turno di Coppa Italia, batte inesorabilmente con il risultato di 0-5 le rosanero di Mister Diego Tutrone, rifacendosi della sconfitta in campionato rimediata in casa domenica scorsa proprio contro le palermitane. Curiosità: il Campo Santocanale porta bene alla azzurre marsalesi dato che qualche giorno prima anche l’under 15 ha battuto le pari età rosanero per 0-9.

Marsala in campo con: Donato, Via, Cucuzza, Clemente, Alcamo, Pisciotta (43st Agate), Termine (43 st Giacalone), Bannino (23 st Centonze), Agozzino, Bilello, Guzzo (16 st Manuguerra).

Reti: 1 pt Bannino, 12 pt Alcamo, 14 pt Bilello, 2 st Alcamo, 16 st Clemente.

 

Basket serie A2 Incredibile beffa per i granata di Parente. Si rompe l’anello del canestro ed a sette minuti dalla fine dell’incontro, con la Pallacanestro Trapani in vantaggio di dieci punti in casa su Rieti, gli arbitri, per la sua mancata sostituzione, decretano la fine del match. La società si è chiusa in silenzio stampa nell’attesa della decisione del giudice sportivo che molto probabilmente decreterà la sconfitta a tavolino della Pallacanestro Trapani per 0-20. La rabbia dei tifosi si è scatenata soprattutto sui social, con riferimento alla mancanza di un eventuale canestro di riserva la cui sostituzione, in pochi minuti, avrebbe consentito alla squadra di vincere, per giunta contro una diretta concorrente, questo importantissimo match nella lotta per evitare la retrocessione. Solo per statistica, alla fine del terzo quarto: Mollura 19, Massone 10, prova di un buon match per i granata.

 

 

Calcio serie D Una disfatta per il Trapani di Monticciolo la trasferta di Castrovillari. Un 3-0 senza possibilità di scuse per un team che è sembrato poco incisivo anche per le pessime condizioni del terreno di gioco appesantito dalla pioggia. Per giunta, la sconfitta avvicina pericolosamente i granata alla zona Play-Out considerati i ben altri intendimenti che erano stati presentati ad inizio stagione. Monticciolo mischia le carte a centrocampo schierando Cangemi e la coppia Matese/Mangimeli. Sostituzioni che non sortiscono l’effetto sperato ed allontanano i granata dalla zona che conta di questo girone I della serie D.

 

 

Calcio a 5 In serie C1, torna alla vittoria il Marsala Futsal che batte in casa con il risultato di 7-1 lo Sporting Alcamo. Una bella prestazione ottenuta dai lilibetani che inserisce il Team in quella zona PlayOff ritenuta il minimo risultato societario stagionale. Anche il Presidente Tumbarello, nel dopo partita, elogiando i giocatori, ha parlato della Coppa Italia, che insieme al Campionato, concederanno ai relativi vincitori, l’accesso a quella serie B a cui la società marsalese ambisce.

Nella stessa categoria spicca il Mazara Futsal, primo in classifica. La società canarina sta giocando un ottimo calcio ed intravede, quasi a fine girone di andata, la possibilità di poter passare in serie B da prima della classe. Quest’ultimo match ha visto la società sul Mazaro del Presidente Maggio battere per 3-1 il quotato San Vito Lo Capo grazie ad un gioco spumeggiante in attacco ed attento in difesa.

In serie C2 il Città di Marsala consolida la sua classifica con un’altra vittoria casalinga contro il Sicilia Futsal per 5-3. Il terzo posto in piena zona PlayOff con 15 punti a meno sette dalla vetta, fa ben sperare per il progeguo del torneo e per le ambizioni di qualcosa di “serio” per i ragazzi della Fiumara.

 

Pallamano femminile In seria A l’Handball Erice sconfigge in trasferta le neopromosse del Teramo per 14-35 balzando in seconda posizione in classifica a parimerito con la Jomi Salerno sconfitta dalla rivelazione Pontinia che adesso vede dall’alto tutte le avversarie del torneo. Un match facile per le Arpie di Kocuca che fanno il vuoto già nel primo tempo chiudendolo per 10-16, poi, nella ripresa il continuo martellare delle avanti neroverdi spacca la partita portando il risultato finale sul 14-35. Top Scorer Tarbuch 10, Storozhuk 7, Basolu 6.

 

Pallamano maschile In serie B Drago, la Pallamano Marsala esce sconfitta, mercoledì scorso, dal Palazzetto San Carlo di Marsala per mano del forte Mascalucia per 39-42. Un match vibrante ed incerto fino alla fine , con gli ospiti che subito si portano in vantaggio ma subiscono il ritorno dei lilibetani con un finale di primo tempo che recita 19-16 per i padroni di casa. Secondo tempo vietato ai cardiopatici quando gli ultimi minuti di gioco divengono determinanti ed il Mascalucia riesce a creare il gap occorrente per portarsi avanti respingendo i marsalesi che cercavano il recupero. Top scorer per la Pallamano Marsala, Di Giovanni con 12 reti, Torrente 11.

 

Volley In serie A2 girone B la Seap-Sigel Marsala Volley perde in casa per 2-3 lo scontro con Montecchio seconda in classifica. Un match che ha visto le sigelline di Bracci andare in vantaggio per 2-1 e provare nel quarto set a chiudere a proprio favore il match per portare a casa l’intera posta in palio. Invece un colpo di coda delle ospiti si aggiudica il parziale per 24-26 ed al quinto, sull’inerzia della partita, vince la contesa. Per le marsalesi un punto che fa classifica ed una buona prova d’orgoglio dopo le disfatte delle giornate precedenti che hanno complicato questo primo scorcio di campionato. Sicuramente ben altri programmi si erano intesi all’alba della prima conferenza stampa in aeroporto quando Coach Bracci dichiarò di voler andare in A1 con la Sigel. Il match di oggi, comunque, è da considerare il prologo all’anticipo di mercoledì, sempre al PalaBellina contro Sant’Elia, altro match da non sbagliare per la società cara al D.S. Buscaino.



Native | 2022-11-22 10:54:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Avvistare i meravigliosi Big Five in Kenya

Un safari in Africa e riuscire ad avvistare i cinque animali simbolo del regno animale, i Big Five, sono in cima alla lista dei desideri di molti viaggiatori avventurosi. Con i suoi numerosi parchi nazionali e le riserve naturali incontaminate, il...