Quantcast
×
 
 
22/05/2024 12:00:00

"Mediterraneamente", con lo Zecchino d'Oro un messaggio di pace da Marsala

 “Mediterraneamente nasce dal sogno di costruire il senso di comunità attraverso letteratura e musica, sono convinta che il senso di comunità si costruisca da piccoli attraverso azioni educative che partono dal basso. La comunità è il Mediterraneo. Grazie alla sinergia con l'Antoniano di Bologna noi oggi lanciamo una barchetta di carta che attraverso il Mediterraneo porti un messaggio di pace”, è quanto dichiara la dirigente del V Circolo “De Vita” di Strasatti, a Marsala, Vita D'Amico al termine dello spettacolo al Teatro Impero di Marsala che conclude il festival Mediterraneamente.

Allo spettacolo hanno partecipato anche alcuni ragazzi del Liceo Properzio di Assisi, proprio per consolidare il messaggio di pace alla base del festival.
La prima edizione di "Mediterraneamente", si è conclusa rassegna canora per bambini con le canzoni dello Zecchino d'Oro, organizzata dal V Circolo con la collaborazione  del Comune. Un evento che unisce la musica italiana più amata dai bambini al fascino del Mediterraneo, promuovendo valori di pace, fratellanza e interculturalità. Mediterranemente non è stata solo musica ma anche presentazione di libri, incontri con l'autore e laboratori che hanno avuto luogo da venerdì 17 maggio a lunedì 20.


Un viaggio musicale tra i paesi del Mediterraneo - Quarantacinque bambini del 5° Circolo Didattico "On. Francesco de Vita" di Marsala, diretti dalla maestra Rosanna Angileri, coaudiuvata da Simona Giacalone, sono stati i protagonisti della serata speciale. Interpretando 10 canzoni dello Zecchino d'Oro, ognuna legata a un Paese dell'area mediterranea. Un viaggio musicale che ha portato il pubblico alla scoperta di diverse culture e tradizioni, attraverso la voce pura e spontanea dei piccoli cantanti.



Scuola | 2024-06-13 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

"Alla Mazzini di Erice va tutto bene"

 Scrivono alla redazione di Tp24 alcuni genitori di alunni che frequentano la scuola "Mazzini" di Erice, in risposta a quanto scritto nei giorni scorsi da Tp24: la nostra redazione ha infatti raccolto le lamentele di utenti della...